PRESEPE DI TASSO

Natale 2016

 

Presepe dedicato a Mosè, profeta che prefigura Gesù. Mosè (quale ministro di Dio) compie la liberazione degli Ebrei dalla schiavitù in Egitto, così come Gesù salva l'umanità intera dalla schiavitù del peccato.

Il presepe trae ispirazione dai testi sacri (Bibbia, Vangeli) e riproduce scene dal film “I dieci comandamenti” con suggestive scenografie

 

Il presepe si articola in 3 quadri che raffigurano i principali eventi della vicenda del Deuteronomio:

Mosè neonato salvato dalle acque del Nilo (ricostruita la vegetazione di canne e papiri sulle sponde del fiume)

Mosè che vaga nel deserto di Madian

il roveto ardente

le piaghe d'Egitto (ricostruito il palazzo del faraone e alcune case egizie)

il passaggio del Mar Rosso (molto scenografico è il mare aperto per permettere il passaggio del popolo ebraico, mentre l'esercito del faraone li insegue con soldati, cavalli, bighe)

la consegna delle Tavole della Legge sul Sinai

Mosè che fa scaturire l'acqua dalla roccia del deserto

Dio che guida gli Ebrei attraverso il deserto con un turbine di fuoco

uno scorcio della terra promessa

 

La Natività è al centro del presepe, su una nuvola, come tenuta sospesa dall'alito di Dio.

 

La colonna sonora del presepe è la stessa colonna sonora del film "I dieci comandamenti" di E. Bernstein con voce narrante.

 

 

 

RITORNO ALLA PAGINA INIZIALE